Davide Nido

Imposta la direzione decrescente
per pagina

2 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina

2 elementi

davide_nido

La formazione artistica di Davide Nido (1966-2014) è nata all'Istituto Statale d'Arte di Monza, evolvendosi successivamente presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano, seguendo la scia dei preziosi insegnamenti del docente torinese Aldo Mondino. Proprio grazie a quest'ultimo, la sua carriera artistica cominciò a decollare, per merito della sue inconfondibili composizioni colorate, ispirate alle forme della natura trasformate dall'artista in motivi e trame ripetute, realizzate con i più svariati materiali in commercio.

Davide Nido, diventato anche docente a Brera, si ritaglia ben presto un ruolo importante nell'arte contemporanea nazionale e internazionale, così come la sua arte, grazie alla incredibile riconoscibilità al primo sguardo. Nido partecipa a numerose esposizioni, come alla Biennale di Venezia del 2009 e al Premio Internazionale d’Srte Contemporanea a Serre di Rapolano, Siena, dove vinse il primo premio, superando persino Maurizio Cattelan, al quale fu attribuito il premio menzione.

Davide Nido scompare prematuramente, nonostante le dolorose cure, all'età di 48 anni, annientato dal morbo di Hodking.