Lido Bettarini

Imposta la direzione decrescente
per pagina

34 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina

34 elementi

lido bettarini

Nato a Firenze nel 1927, Lido Bettarini attualmente vive a Cannes, dove continua a dipingere nonostante i suoi 91 anni d'età. L'influenza di una città come Firenze lo portò a dedicarsi all'arte. Frequentò l'Accademia di Belle Arti di Firenze dove studiò col professor Settala e in seguito con il pittore Rosai.

Bettarini è uno degli artisti italiani più importanti, molto richiesto e apprezzato sia in Italia che in Europa. Nel 1986 ebbe l'onore di dipingere il ritratto ufficiale di Papa Giovanni Paolo II, ora conservato in Vaticano. Oltre alla sua attività di pittore, Bettarini scrisse anche diversi libri, sia romanzi che saggi. Molte delle sue opere sono conservate in musei come il Vaticano, il Museo del Prado di Madrid e il Museo di Arte Moderna a Montecatini.

Ciò che caratterizza maggiormente la vasta produzione artistica di Bettarini è la raffigurazione di paesaggi. L'ispirazione per queste opere deriva ovviamente dalla bellissima e coloratissima regione Toscana e dal clima mediterraneo. I colori vibranti, rustici e sognanti allo stesso tempo, della campagna intorno Firenze è descritta da Bettaribni in un modo che solo un pittore toscano potrebbe fare.

Un altro tema molto forte nelle sue opere è quello delle "Vele Bianche", navi guidqate verso casa solo dalla luce della luna. Un'atmposfera magica che circonda il porto e le navi data dall'uso di sfumature di colore di blu, viola, bianco e che ferma lo scorrere del tempo in una condizione quasi irreale, anche se tutto intorno sembra realistico.