Giuliano Grittini: Cracker Art - La cultura Pop tra mito e bellezza

Giuliano Grittini: Cracker Art

La cultura pop tra mito e bellezza

Deodato Arte Via Cuneo 5, Milano

dal 30 maggio al 20 giugno 2019


Opening night: 30 maggio ore 18.30

Ingresso Libero

GIULIANO GRITTINI

Ci sono icone che attraversano il tempo e restano nella memoria, personaggi e momenti che per qualche ragione hanno lasciato il segno; poi c’è chi ha deciso di dar loro nuova vita, di rivitalizzarne l’immagine in favore di chi li amati e venerati e anche di chi non li hai mai conosciuti.


Grittini rivisita le icone pop del cinema, della musica e dell’arte con un’impareggiabile maestria tecnica, ma soprattutto con una scintilla intellettuale che nobilita il passato e il momentaneamente perduto o dimenticato. Da Marylin Monroe a Vacanze Romane, dalla grande onda di Hokusai a Sofia Loren, sono circa 30 i soggetti a cui Grittini ha rifatto il look, impreziosendoli e facendo emergere nuove sfumature dell’anima e della mente. La Craker Art smembra, taglia, cuce, incolla e ricompone dando vita a risultati sorprendenti. In mostra pezzi unici su tela, su carta e serigrafie in tiratura limitata.

Perché visitare questa mostra?

Per immergersi nella bellezza reale, per riscoprire miti contemporanei sotto una nuova luce, ma soprattutto per ammirare il lavoro di uno dei grandi del Novecento, colui che fu fotografo ufficiale della poetessa Alda Merini e a cui i maestri della Pop Art, Warhol tra i tanti, affidarono le stampe e la produzione dei propri lavori. 

REGISTRATI SUBITO ALL'OPENING!