David Kracov

Imposta la direzione decrescente
per pagina

10 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina

10 elementi

David Kracov: Biografia dell’Artista

David KracovArtista eclettico e versatile David Kracov nasce nel 1968 a Boston. All'età di 12 anni, dopo aver vinto il primo posto in un concorso d'arte, è diventato uno dei più giovani artisti in assoluto ad aver esposto le sue opere in una mostra al Boston Museum of Fine Arts.

Porta a termine gli studi alla Rhode Island School of Design e si trasferisce a Los Angeles e lì ha inizio la sua carriera nel mondo dell’animazione.

Proprio dai personaggi da lui animati nasce la sua scultura: Kracov rappresenta così in argilla gli iconici Looney Tunes ottenendo un grande successo che lo porterà a continuare questa carriera. Dall’argilla passa ad opere in metallo e in acciaio, materiali che vengono poi rifiniti con attente e vivaci colorazioni.

Le sue sculture otterranno così un enorme successo, tanto da divenire parte delle collezioni di diversi divi di Hollywood, tra essi Steven Spielberg, Kirk Douglas, Matt Damon, Whoopi Goldberg e molti altri. Ricordiamo in particolare la collaborazione dell’artista con la famiglia Douglas, per cui ha realizzato in onore di Kirk Douglas l’iconico The Book of Life, consegnatogli personalmente dal figlio Michael.

Richiami alla cultura pop, citazioni di altri artisti e omaggi a grandi maestri dell’arte rimangono una costante nell’intero percorso artistico di David Kracov, dando vita all’esplosione di colori e di positività che caratterizza le sue opere.

L’Esordio di Kracov nel Mondo dell’Animazione

La carriera di David Kracov nel mondo dell’animazione ha inizio con la collaborazione con il regista Ralph Bakshi alla realizzazione di Fuga dal mondo dei sogni, film-cartoon del 1992 in cui cartoni animati interagiscono con attori in carne e ossa (tra cui Brad Pitt).

Dopo il successo della pellicola, Kracov lavora con i più riconosciuti studi d’animazione tra cui Disney Animation, Don Bluth Animation e Rich Animation e partecipa così alla realizzazione di capolavori dell’animazione come Il re leone e Aladdin.

Proprio questa sua prima fase sarà il punto di partenza per la sua carriera scultorea, che inizia proprio dalla rappresentazione degli stessi personaggi che aveva in precedenza animato.   "Quando ho gli occhi chiusi, penso e quando ho gli occhi aperti, creo" - David Kracov 

Le Colorate Sculture di David Kracov

Colorate, energiche e gioiose le sculture di David Kracov vogliono essere messaggio di speranza e simbolo di positività. Il loro scopo è sempre quello di creare nello spettatore un’esperienza tangibile, di suscitare emozioni, pensieri e ricordi.

Per far ciò utilizza spesso piccole forme di cuori, farfalle, fiori, note musicali e molto altro che formano composizioni che sembrano “esplodere” nelle tre dimensioni, fuoriuscendo da un libro come nel caso del capolavoro di David Kracov, Book of Life o da un pacco regalo, come in Gift of Life.

Elemento ricorrente dell’arte di Kracov è anche il richiamo a simboli della cultura pop e ad altri artisti, in un gioco di citazioni che è tipico dell’arte contemporanea. Dai Looney Tunes delle prime sculture in argilla e della serie Shadow Box agli omaggi a Keith Haring, Takashi Murakami e Jackson Pollock.

Le Sculture in Argilla tra Looney Tunes e Disney

Durante il periodo come animatore David Kracov inizia a mettersi alla prova con diversi tipi di argilla nella realizzazione di quelle che saranno le sue prime sculture. Senza una formazione tecnica crea modelli degli stessi personaggi che aveva animato, scoprendo così quella che sarà la sua passione e la sua arte.

Ma il vero successo giunge quando, su commissione della Warner Bros. Studios, l’artista realizza Looney Trails, set da scacchi con protagonisti gli iconici Looney Tunes, scolpiti a mano da Kracov. In edizione limitata, i soli 50 esemplari di quest’opera sono subito sold out. Da qui viene contattato da Disneyper cui scolpirà, in materiali differenti, gli iconici personaggi del noto studio per negozi, gallerie e parchi a tema.

David Kracov, Book of Life e le Opere in Acciaio, Metallo e Papercut

Dal successo delle collaborazioni con studi d’animazione David Kracov passa ad opere più libere in cui predilige l’uso del metallo dipinto per dar vita a coloratissime e suggestive sculture. Tra rimandi pop, omaggi e citazioni nasce l’opera, tra le più famose di David Kracov, Book of Life.

Da un libro aperto fuoriescono una miriade di farfalle che salgono verso l’alto in un incantevole intreccio di colori e forme. L’opera nasce come tributo a Rabbi Yossi Raichik, direttore di un’organizzazione umanitaria per i bambini vittime del disastro di Chernobyl e ciascuna delle 2547 farfalle dipinte a mano rappresenta uno dei bambini sfuggiti al disastro che grazie alla carità hanno avuto la possibilità di crearsi una nuova vita.

Le pagine del libro contengono invece poesie, pagine di diario e canzoni scritte da bambini morti ad Auschwitz, tra cui il principale è la poesia “The Butterfly” di Pavel Friedman, appena tredicenne quando la scrisse. Da quel momento la farfalla diventa soggetto prediletto dell’artista, simbolo di libertà e speranza che ritroviamo anche in bellissime sculture da parete come in My Heart Is All a Flutter, in cui le iconiche creature formano un grande cuore colorato.

Kracov decide volutamente di non rivelare il significato dell’opera per fare in modo che gli spettatori si immedesimino in essa e “la vedano come un’estensione di loro stessi”. Oltre a metallo e acciaio David Kracov dà forma ai suoi soggetti più iconici anche tramite il papercut, in opere su carta cariche della stessa energia che caratterizza le sue sculture.

"Chi sono definisce ciò che creo, e ciò che creo è la definizione di chi sono" - David Kracov

Le Opere di David Kracov da Deodato Arte

Per gli amanti dell’arte di David Kracov Deodato Arte propone una selezione delle sue più belle opere.

Per sapere in anteprima quali opere di David Kracov saranno in esposizione presso la sede della Galleria d'Arte COntemporanea Deodato Arte e per riceverne foto ed informazioni contattaci mandando una e-mail all’indirizzo [email protected].