Call Us +39 0280886294

eCommerce for Deodato Art Milan

Damien Hirst

DAMIEN HIRST: Uno degli artisti più controversi e quotati del mondo.

damien_hirst

Damien Hirst, artista Britannico, è  nato a Bristol nel 1965.  È l’esponente di maggior rilevanza degli Young British Artists (YBA), un gruppo di artisti che si sono affermati una ventina di anni fa per i contenuti coinvolgenti, ma spesso controversi delle loro esibizioni. Uno dei temi più tipici dell’artista è la morte, spesso rappresentata da lui in modo non convenzionale. La sua arte spaventa, disgusta, scandalizza ma è anche un invito alla riflessione sul tempo che scorre e sulla fragilità della vita. Nonostante l’indignazione che questo artista continua a suscitare egli è uno degli artisti più famosi e popolari del momento: tutti al mondo parlano, nel bene e nel male, di Damien Hirst, dei i suoi teschi umani ricoperti di diamanti purissimi, delle sue opere realizzate con i medicinali e dei suoi animali imbalsamati.

La sua opera più nota è The Physical Impossibility Of Death In the Mind Of Someone Living, squalo tigre di oltre 4 metri imbalsamato e preservato in formaldeide in una vetrina, commissionato nel 1991 da Charles Saatchi in persona, che l’ha venduto per otto milioni di dollari nel 2004, rendendo Hirst uno tra gli artisti viventi più cari e quotati al mondo. Per questo motivo “lo squalo di Hirst” è diventato un’icona, dando il titolo a libri sul mercato dell’arte e suscitato l’ira degli animalisti. Questo non ha fatto che accrescerne la fama: oggi le opere di Damien Hirst vengono valutate milioni e milioni di dollari sul mercato. 

IL "TESCHIO" DI DAMIEN HIRST

Una tra le opere più celebri di Damien Hirst è il discusso "teschio di diamanti", il cui titolo originale è For the Love of God. A dare il titolo all'opera, fu l'esclamazione della madre di Hirst, che di fronte alla sua idea di lavorare con un teschio umano sbottò: "Per l'amor di Dio!". L'opera si ispira all'antica arte azteca, e recupera un'usanza antica di omaggio funebre, presente nella storia dell'arte fin dalla prima epoca tribale.

Ricoperto da 8’601 diamanti, quest’opera è costata 14 milioni di sterline: si tratta infatti di un calco di teschio umano, fuso in platino e arricchito da 8.601 diamanti, incluso un diamante rosa a forma di goccia, posto proprio sulla fronte del teschio. Al teschio originale, appartenuto ad un uomo europeo di circa 30 anni, che visse tra il 1720 e il 1810, furono sottratti i denti, per essere poi incastonati nell'opera finale. Dalla morte alla vita, l'artista gioca con il tabù e i limiti imposti dal mondo dell'arte per sconfinare nel macabro e nell'irriverente. Il teschio è così non solo amuleto, ma anche memento mori, perenne monito del drammatico destino umano.

Dell'opera originale, con un valore stimato di 50 milioni di sterline, è stata creata una versione serigrafica con tiratura limitata nel mondo e firma originale dell'artista.

3 Prodotti/o

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

3 Prodotti/o

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

Deodato fa uso di cookie e visitando questo sito se ne autorizza l'impiego. Puoi trovare maggiori informazioni cliccando qui
X