Helmut Newton

  • Fotolitografie: le fotolitografie di Helmut Newton sono realizzate in edizione limitata su un supporto di carta. Tutte le opere sono firmate in originale dall'artista e finemente incorniciate con vetro museale.
Imposta la direzione decrescente
per pagina

31 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina

31 elementi

Biografia di Helmut Newton Fotografo

Helmut Newton

Helmut Newton (pseudonimo di Helmut Neustädter) nasce a Berlino nel 1920. Helmut Newton è celebre a livello mondiale per essere un Photographer di immagini con soggetto i Nudi.

Figlio di genitori ebrei, cresce nella buona borghesia berlinese di quegli anni.

Poco dopo, a causa delle leggi razziali, lascia la Germania, imbarcandosi a Trieste nel 1938 per rifuguarsi poi a Singapore, dove Helmut Newton Fotografo esordisce lavorando per il Straits Times e prendendo poi servizio nell'esercito australiano durante la Seconda Guerra Mondiale.

Dalla fine degli anni '50 si trasferisce a Parigi, dove vivrà per 25 anni. Nel 1970 un attacco di cuore rallenta la sua produzione, aumentandone però allo stesso tempo la fama. In seguito, si trasferisce a Monte Carlo e successivamente a Los Angeles dove perderà la vita, nel 2004, in un incidente stradale ad Hollywood.

Helmut Newton :Fotografie come grande Passione

Si appassiona alla fotografia fin da subito, tanto che già in giovane età ha occasione di fare un apprendistato presso il fotografo berlinese Else Simon, meglio conosciuto come Yva, grazie al quale apprende l’arte della fotografia di moda, per i ritratti i nudi.

Nel 1956 il Fotografo Helmut Newton inizia a lavorare per Vogue Australia, la rivista divenuta in seguito il suo principale committente; rampa di lancio per la sua carriera sono però gli anni Settanta, quando diviene uno dei fotografi di moda, di pubblicità, di ritratti e di nudi più richiesti e pagati al mondo.

Big nudes Helmut Newton: Foto di grandi nudi

Helmut Newton : dall'opera fotografica indiscussa, durante la sua carriera ha modo di collaborare per l’edizione francese, inglese, americana ed italiana di Marie Claire, Vogue, Elle, Queen, American Playboy, Nova, Jardin Des Modes e di realizzare regolarmente grandi servizi fotografici per Life e Stern. Con la serie Big Nudes (1980) segna la vetta del suo stile erotico-urbano, contraddistinto sempre da un'eccellente tecnica fotografica.

Le fotografie di Helmut Newton mostrano le numerose sfaccettature della donna, talvolta con spirito critico: i suoi scatti sono caratterizzati da un erotismo patinato, a volte con tratti sado-masochisti e feticisti: ha una vera e propria predilezione per le donne androgine, spesso catturate in atteggiamenti di sottomissione volontaria ed offensiva.