Come differenziarsi ed emozionare, regalando opere d’arte, senza rovinarsi

Quando un oggetto d’arte dovrebbe essere preferito per fare un regalo?

Siamo sempre impegnati in eventi unici, quali matrimoni, compleanni, nascite o feste pagane e religiose, quali il Natale, e dato che sono molti a preferire un oggetto d’arte come opportunità di regalo, alla Deodato Arte siamo pronti a condividere qualche pensiero in merito.

Le caratteristiche principali di un’opera d’arte, se vista sotto l’aspetto del regalo, sono tre. La prima è che un’opera d’arte rimane nel tempo, è qualcosa che ha un inizio ma non ha una fine e questa è una buona metafora della relazione di amicizia.

La seconda caratteristica è che normalmente acquista valore nel tempo, non è solo un oggetto di valore ma è anche una promessa, una proiezione.

La terza caratteristica è che ha una sua fisicità, quindi richiederà l’attenzione di essere collocata e fruita. Quest’ultimo punto determina una certa personalità nella scelta dell’oggetto da donare. Il regalo è il simbolo più importante della nostra capacità comunicativa, la gratitudine, utile a fondare la cosa più importante della nostra vita, le relazioni interpersonali. Ecco allora che regalare un’opera d’arte significa regalare un'idea, una relazione, un grazie.

Capita spesso di ricevere in galleria giovani attenti all’arte: quando chiediamo loro da dove arriva questa passione capita spesso che la risposta sia “fin da piccolo mi hanno regalato opere d’arte”. Evidentemente il ricevere arte attiva un interesse che diviene poi un seme per qualcosa di più importante. Notiamo che il ricevere opere a livello personale è molto diverso dal vivere in una casa dove le opere sono di qualcun altro: spesso infatti alla frase “mio papà collezionava arte” notiamo un certo distacco, come se la cosa, di per sé bella e di valore, non appartenga realmente alla vita di chi coabita con il collezionista, anzi talvolta c’è anche una sorta di rifiuto delle scelte operate. Regalare arte da parte di chi ha la sensibilità di acquistarla è un modo di attivare degli interessi. Se collezioni opere d’arte regalane alcune a chi un domani potrebbe continuare la collezione, come i tuoi figli; regalandogli delle opere attivi i loro interessi e ti saranno restituiti con un maggiore coinvolgimento.

Scegliere un’opera d’arte come regalo a chi non ne acquista di norma, che sia un amico o un conoscente, è un modo di farlo entrare in un mondo nuovo. E’ solo quando ho ricevuto in regalo dei sigari di qualità che mi sono interessato al processo della loro produzione, alla loro storia; me ne sono così appassionato che ora, sebbene li fumi molto occasionalmente, ho anche una bellissima scatola per sigari umidificata, di cui sono orgoglioso. Non dimenticherò mai la persona che mi ha regalato quei sigari, un ex collega, anche se sono oltre vent'anni che non lo incontro. Questa è la potenza di un regalo d’arte. E' un investimento, è una comunicazione, è generativo, è per sempre, si colloca nella fascia alta della percezione della qualità. 
 
 


Di quali budget abbiamo bisogno allora per fare un regalo?

Alla Deodato Arte siamo super esperti su questo punto. Intanto la buona notizia è che già con budget di soli 100 euro si può accedere ad artisti importanti, con edizioni limitate e firmate; con 400 euro la rosa degli artisti è più ampia, compaiono già opere uniche, ed entro i 1000 euro si arriva ad artisti del calibro di Chagall, Picasso, Christo ed Andy Warhol (sì hai capito bene, opere originali dei quattro artisti più noti al mondo con meno di 1000 euro!). Qualcuno ha potuto regalare opere davvero speciali con budget più importanti, anche di decine di migliaia di euro; in tal caso vi è un vero e proprio trasferimento di valore economico, ma non si pensi che servano budget di questo tipo per ottenere un grandissimo risultato. Provate con un giovane, oppure con il vostro consulente, un cliente, un fornitore, la vostra amata o il vostro amato, un collega, un capo o i vostri dipendenti. Nell’ambito business esiste il concetto di “loyalty”, ovvero fedeltà, e questa non si ottiene con i soldi ma con la percezione di aver posto qualità ed attenzione: senza dubbio un regalo d’arte si colloca al primo posto per generarla.

Cosa trovi alla Deodato Arte?

Una scelta estremamente ampia di opere d'arte, puoi trovare grafiche d'autore a partire da 100 euro, oppure bellissime opere uniche della pop art italiana o giapponese, con una spesa che va da 350 euro a 5000 euro, oppure ancora pezzi originali di Warhol, Chagall, Arman, Haring, Picasso o Josè Molina, per chi ha budget più alti.

A differenza della altre gallerie l'approccio con l'arte è immediato, i prezzi sono esposti, le spiegazioni immediate, se tu sei un collezionista certamente troverai pezzi interessanti, se non sei mai o quasi mai entrato in una galleria è il momento giusto di farlo.

Deodato Arte è in via Santa Marta 6, MM Duomo, a Milano, e ci sono due parcheggi a pagamento a pochi metri (si consiglia Piazza Borromeo).

Oppure, se vuoi fare le tue valutazioni comodamente da casa, visita il nostro sito web www.deodato.com (http://www.deodato.com/) e chiama al 02.80886294