Toxic Mary

Non Disponibile
Artista: Banksy Base: 50 cm
Supporto: Carta Altezza: 70 cm
5 visualizzazioni in questo momento

L'OPERA

-

Banksy - Virgin Mary (Toxic Mary) - Certificata Pest Control - 2003-2004

Opera di Banksy 'Virgin Mary' denominata anche Toxic Mary, Certificata Pest Control in Edizione Limitata di 600 Stampe, Anno 2003-2004.

Scopri di più sulla Banksy Toxic Mary: Analisi e Significato dell'opera.


Banksy, Toxic Mary: Serigrafia in Edizione Limitata

L'opera di Banksy, Toxic Mary, è una Serigrafia in Edizione Limitata (236/600) a colori su carta del 2003-2004.

Conosciuta anche come Virgin Mary, Toxic Mary fu esposta per la prima volta da Banksy alla mostra Turf War del 2003.

Esistono 750 esemplari raffiguranti Toxic Mary: 600 opere non sono firmate da Banksy, mentre le restanti 150 portano la firma dell’artista.

I colori originali della serigrafia in edizione limitata sono il grigio e l’arancione chiaro, ma è stata creata anche in diversi colori, quali viola e oro, rosso e giallo, blu e verde.

L’opera Toxic Mary presa qui in questione è dei colori originali grigio e arancione chiaro e non è firmata.

236/600 è il numero di tiratura dell’opera Toxic Mary di Banksy ed è riportato nell’angolo in basso a destra.

Provvista di certificato di autenticità rilasciato da Pest Control, l’opera di Banksy Toxic Mary è presente nella collezione della Galleria d’Arte Milano - Deodato Arte e sul sito online della galleria.


Serigrafia di Banksy, Virgin Mary: analisi dell’opera

Nel seguente paragrafo potrai leggere della serigrafia di Banksy Toxic Mary analisi dell'opera e la descrizione.

Nella serigrafia Toxic Mary, Banksy illustra il tradizionale soggetto della Madonna con Bambino, raffigurando la Vergine Maria che allatta il piccolo Gesù Cristo.

La struttura delle due figure, ispirata ai dipinti rinascimentali, viene alterata da Banksy.

Lo street artist inserisce nella mano della Madre un biberon che riporta l’etichetta di un prodotto tossico.

Nella Serigrafia Toxic Mary, Banksy cambia i suoi colori abituali, realizzando una delle sue opere più cupe e ombrose.

Le sfumature scure sono evidenziate dal tossico biberon giallo e le strisce gocciolanti di colore che scendono dalle figure rendono la scena drammatica, come se i personaggi si stessero sciogliendo.

Banksy abbandona in quest’opera il suo caratteristico umorismo pungente e la sua acuta ironia, evocando in tutti gli spettatori una sensazione di disperazione.


Il significato dell’opera di Bansky Toxic Mary

Il significato dell'opera di Banksy Toxic Mary può avere una duplice interpretazione.

Da una parte, la serigrafia Toxic Mary di Banksy è stata motivo di offesa per moltissime persone, specialmente per i cristiani.

La critica che Banksy fa alla religione è esplicita e diretta: Maria che avvelena il Figlio di Dio è la rappresentazione di una religione tossica, che si insinua e si radica nelle vite delle persone.

Allo stesso tempo però, l’opera potrebbe essere interpretata come una critica meno blasfema e più generale.

La tossicità potrebbe riferirsi non solo alla religione ma piuttosto ai rapporti familiari nocivi.

I genitori spesso trasmettono e impongono delle convinzioni e delle credenze senza spiegazioni o possibilità di replica ai propri figli, che passivamente le assorbono e le accettano senza spirito critico.


Banksy 'Toxic Mary': Prezzi e Quotazioni Istantanee

Se sei affascinato all’opera e vuoi conoscere il costo della serigrafia di Banksy Toxic Mary scopri il prezzo cliccando su “MOSTRA PREZZO”.

In modo automatico ed immediato riceverai dell'Opera di Banksy Toxic Mari Prezzi e Quotazioni.

Se hai qualche indecisione o ti servono informazioni entra in contatto con il nostro personale qualificato che risolverà tutti i tuoi dubbi.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

+

L'ARTISTA: BANKSY

+

SPEDIZIONE E CONSEGNA

+

IMMAGINE HD

+

COME ACQUISTARE

+

INVIAMI SUBITO IL PREZZO PER EMAIL

L'email che riceverai è automatica ed istantanea.

La tua mail è al sicuro. Non riceverai spam